Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra   Cookies Policy    

The Best of SAIE INNOVATION 2016


 

The Best of SAIE Innovation raccoglie una selezione di 28 innovazioni, suddivise in categorie comprendenti l’intero mondo delle costruzioni, che testimoniano l’impegno costante da parte delle aziende nel migliorare l’offerta di prodotti e servizi verso il settore edile. Tra i prodotti sono compresi anche quelli che, oltre a costituire un’effettiva innovazione nel loro ambito, presentano caratteristiche di basso impatto ambientale e di efficienza energetica, in linea con le più attuali esigenze delle costruzioni.

 
Categorie:
  • Sistemi, procedimenti costruttivi, componenti e materiali da costruzione
  • Sistemi, prodotti e tecnologie per la riqualificazione energetica e sostenibile degli edifici
  • Sistemi materiali e tecnologie per il consolidamento e la protezione sismica
  • Macchine, sistemi di sollevamento e attrezzature da cantiere
  • Software, prodotti e sistemi per la progettazione, la gestione del cantiere e la manutenzione dell’opera
  • Strumenti di misura e prova, sistemi di telerilevamento e monitoraggio, droni
  • Building, office and home automation
  • Sistemi, tecnologie e prodotti per outdoor e impianti sportivi
  • Involucro trasparente, finestre, porte e finiture

"I processi di innovazione - spiega Massimo Rossetti, professore Associato in Tecnologia dell'Architettura dell’Università Iuav di Venezia e presidente della Giuria - rappresentano uno dei grandi motori del mondo industriale, in grado di influenzare positivamente la competitività non solo della singola impresa, ma anche dell’intero settore.Osservando le innovazioni selezionate è possibile individuare alcune tendenze, che aiutano a delineare in maniera più precisa il mondo delle costruzioni contemporaneo."

Tra le tendenze si segnala la presenza sempre maggiore di materiali naturali, riciclati e di recupero, opportunamente integrati per migliorarne le prestazioni. Nello stesso tempo, si diversifica l’offerta verso soluzioni antisismiche, sia di elementi strutturali che di componenti, evidenziando una ormai diffusa sensibilità verso il problema.

 

Anche il cantiere si presenta come luogo di innovazione, grazie alla presenza di macchinari ad alimentazione elettrica, alla riduzione delle dimensioni degli equipaggiamenti e all’uso, anche in questo caso, di materiali di riciclo. Nel mondo delle chiusure, inoltre, è riconoscibile l’attenzione verso il costante miglioramento delle prestazioni termiche, acustiche, di manutenzione e durabilità degli elementi di rivestimento e della serramentistica.

 

Ancora, il settore del software raccoglie proposte mirate, pensate per soddisfare le esigenze di settori specifici, quale la protezione del territorio, la realizzazione di strutture in legno, la progettazione in team e il Building Information Modeling. Infine, si segnala una grande diversificazione dell’offerta tra i sistemi di telerilevamento e monitoraggio e nel settore del building automation, con apparecchi e dispositivi sempre più interattivi e versatili.

 

 ARENA SAIE INNOVATION
programma eventi

 

In collaborazione con:

   

 

ministero

Categoria: Sistemi, procedimenti costruttivi, componenti e materiali da costruzione

PREFA ITALIA Pad. 26 Stand A/1

Tegola R.16

data lancio: 01/01/2016

Le tegole in alluminio PREFA si distinguono per stabilità e longevità rispetto ai sistemi tradizionali, raggiungendo i più elevati standard di qualità. Con la nuova Tegola R.16 grazie al grande formato dell’elemento, il sistema consente prospettive completamente nuove nella progettazione architettonica di coperture e di rialzi di vecchi sottotetti. Il formato lunghezza 70 cm copre ora un metro quadro di copertura con sole 3,4 tegole creando un trend visivo rettangolare diverso ed unico.


Motivazione:

Per la soluzione proposta del grande formato che unisce qualità formale a migliorate caratteristiche di durabilità.

TECNOSTRUTTURE Pad. 25 Stand A/49

Pilastro Smart PTC®

data lancio: 01/01/2015

Sviluppato in collaborazione con RNDRstudio e OAFdesign, Smart PTC® è l’evoluzione del pilastro in calcestruzzo centrifugato PTC® NPS® È un elemento ibrido: nato come componente strutturale ed architettonico all’avanguardia grazie alle sezioni altamente performanti, ma estremamente snelle e alle curate finiture diventa ora, grazie all’inserimento di componenti smart, il centro di un sistema di automazione che comprende illuminazione ed interazione con chi vive gli spazi abitativi.


Descrizione qualità ambientale
Consente di ottenere i crediti LEED SS1, MR4 (contenuto di riciclato), MR5 (regionalità), IP1 (innovazione della progettazione).


Motivazione:

Per l’elevato grado di integrazione del sistema strutturale con soluzioni domotiche “smart”.

WIENERBERGER Pad. 26 Stand A/68 - C/82 La Casa Mediterranea

Porotherm Revolution

data lancio: 19/10/2016

La nuova tramezza Porotherm Revolution caratterizzata da un’anima in perlite o lana di roccia, sviluppata specificatamente per gli interventi di riqualificazione energetica, al fine di migliorare le performance dell’edificio e garantire un elevato comfort abitativo. Prestazionale, efficace, duraturo, affidabile, ecocompatibile, traspirante: sono queste le parole d’ordine e le caratteristiche irrinunciabili per un sistema di isolamento termico moderno, capace di soddisfare i parametri.


Descrizione qualità ambientale
Le soluzioni in laterizio Wienerberger permettono di costruire involucri edilizi nella massima sostenibilità ambientale migliorando la qualità dell'aria e il benessere interno.


Motivazione:

Per l'attenzione ai temi della riqualificazione, associato alle elevate prestazioni ambientali.

POLYGLASS Pad. 25 Gallery Hall 25 - 26

Mapeplan TB

data lancio: 30/06/2016

Mapeplan® T B è un manto impermeabile sintetico in poliolefina flessibile FPO prodotto mediante un processo di multi-extrusion coating, con materie prime di alta qualità, armato con velo di vetro. Mapeplan® T B è conforme alla norma EN 13956. Con i manti impermeabili MAPEPLAN T B è possibile progettare e realizzare coperture a verde pensile funzionali, sicure, moderne e tecnologicamente avanzate, con un elevato profilo ecologico.


Descrizione qualità ambientale
Dalla progettazione e realizzazione delle coperture a verde pensile si possono trarre grandi vantaggi, quali: - Miglioramento dell’isolamento termico sia durante il periodo invernale, sia durante il periodo estivo, apportando il miglioramento del confort degli ambienti interni e un considerevole risparmio di consumi e di costi energetici per la loro climatizzazione. - Miglioramento dell’isolamento acustico e riduzione dell’inquinamento sonoro. - Abbattimento delle polveri (tra cui le PM10).


Motivazione:

Per le rilevanti caratteristiche prestazionali, in particolare per quanto riguarda l’utilizzo nelle coperture a verde.

CATALYST Pad. 26 Stand A/134 White Marble for Building by IMM

CARRARA-BLOCK

data lancio: 22/04/2016

Mattone pieno, ecologico, ottenuto dalla compressione a freddo di marmi riciclati provenienti da residui di escavazioni e/o demolizioni selezionate. Offre la possibilità di utilizzare come materia prima seconda gli inerti che diventerebbero rifiuti da smaltire. Semplifica la posa permettendo la muratura senza malta con semplice colla da pavimenti. La faccia a vista evita l'intonaco esterno. Fa risparmiare nella costruzione. Conferisce maggiore resistenza. Antigelo. Antiumido. Non assorbe.


Descrizione qualità ambientale
La principale caratteristica di qualità ambientale consiste nella possibilità di utilizzare residui e/o demolizioni di marmi, evitando tutti i grandi problemi che derivano dalle discariche strapiene e dalle illecite dispersioni casuali sul territorio.


Motivazione:

Per l’attenzione verso il riutilizzo dei materiali riciclati in nuovi prodotti da costruzione a ridotto impatto ambientale.

Categoria: Sistemi, prodotti e tecnologie per la riqualificazione energetica e sostenibile degli edifici

PIZ Pad. 26 Stand A/62 - B/63

PIZ EFFETTO

data lancio: 01/06/2016

L’effetto Loto ottenuto sulla superficie dei pannelli PIZ grazie all’impiego di nano materiali è estremamente efficiente, i vantaggi sono una elevata repellenza all’acqua, inoltre unito all’alto valore di PH superficiale (PH 14 circa) che blocca la germinazione di muffe o micro organismi, garantisce una più elevata durabilità estetica, autopulizia con maggiore intervallo di manutenzione e quindi minori costi di gestione delle facciate.


Descrizione qualità ambientale
Con l'utilizzo del sistema di rivestimento PIZ, si ottiene un miglioramento dell'isolamento termico e acustico dell'involucro edilizio, abbattendo notevolmente i consumi energetici.


Motivazione:

Per le caratteristiche di resistenza e durabilità del prodotto unite a un’alta attenzione ambientale.

STUDIO MM Pad. 26 Stand C/91

Coccio Blocco

Data prevista: 19/10/2016

E’un blocco da costruzione che soddisfa un mercato orientato verso l’economia circolare e verso prodotti più prestanti ma naturali. Innovativo è l’uso di un materiale storico, il cocciopesto (laterizi riciclati tritati) noto ai Romani per le sue caratteristiche di idraulicità, abbinato, come da tradizione, a leganti naturali a base di calce, ma aggiungendo biotriturato per ottenere un blocco leggero e prestante basato su materiali di recupero, privo di cottura con un basso impatto ambientale.


Descrizione qualità ambientale
Il basso impatto ambientale del prodotto è garantito principalmente da due aspetti quali il largo uso di materiali di scarto come residui vegetali e polvere di laterizio e l’assenza di una cottura (evitando cosi uno spreco energetico e di emissione di c02). In particolare usando il prodotto come materiale più interno, nella stratigrafia della parete, viene mantenuto costante il comfort termo igrometrico interno riducendo l’utilizzo dell’impianto di climatizzazione estivo ed invernale.


Motivazione:

Per l’idea di unire un materiale di riciclo con leganti e aggregati di origine naturale in un prodotto a basso impatto ambientale.

CMF GREENTECH Pad. 26 Stand C/47

CANAPAlithos® ARGILLA

data lancio: 2016

CANAPAlithos® è il capostipite di una nuova generazione di biomateriali nati dalla sintesi tra una biomassa di canapa e il nostro legante “Pappa Reale”, completamente slegati dalla filiera del petrolio e privi di formaldeide, una sostanza considerata cancerogena.CANAPAlithos® argilla è l’unione di una biomassa di canapa e argilla (terra cruda). La traspirabilità e la capacità igrotermica del pannello, impiegato come rivestimento interno, garantisce un microclima stabile e confortevole.


Descrizione qualità ambientale
I vantaggi ambientali indiretti sono legati alla natura rinnovabile dei prodotti a base canapa, la cui coltivazione implica la cattura di anidride carbonica e la sequestrazione a lungo termine di carbonio nella biomassa. I vantaggi ambientali diretti sono invece legati all'accumulo di sostanza organica nel terreno, alla possibilità di coltivarla senza ricorrere all'irrigazione e ad alcun prodotto chimico di sintesi e ai benefici riscontrabili sulle colture in successione.


Motivazione:

Per le caratteristiche di forte rispetto dell’ambiente derivate dall’uso di materiali e leganti naturali.

TERMAL ZEB Pad. 26 Stand A/66 - B/65

Q-ton

data lancio: 25/06/2013

Q-ton è un sistema in pompa di calore con refrigerante naturale CO2 per la produzione di acqua calda sanitaria ad alta temperatura in applicazioni residenziali, commerciali, e industriali. Produce ACS fino a 90°C con T. esterna di -25°C. I VANTAGGI. Risparmio energetico: 78% in meno rispetto a una caldaia a combustione. Risparmio sul costo dell'acqua calda sanitaria: 50%-70% in meno rispetto a soluzioni tradizionali. Produce fino a 17.000 lt/giorno. COP record stagionale 4,7. GWP pari a 1.


Descrizione qualità ambientale
Q-ton è un innovativo sistema in pompa di calore a CO2 che sfrutta l’energia rinnovabile aerotermica garantendo risparmio energetico ed economico. È particolarmente indicato per la produzione di acs a basse T. esterne, fino a -25°C. Il suo GWP è pari a 1: facciamo un confronto col gas R32 che ha GWP= 675. Ciò vuol dire che se 1 kg di questo fluido fosse rilasciato nell’atmosfera, l’impatto sul riscaldamento globale sarebbe 675 volte più elevato rispetto a 1 kg di CO2 per un periodo di 100 anni.


Motivazione:

Per il raggiungimento di elevati standard prestazionali e di conseguente risparmio energetico ed economico.

Categoria: Sistemi materiali e tecnologie per il consolidamento e la protezione sismica

TECNO K GIUNTI Pad. 25 Stand A/47

K3D Giunto Sismico

data lancio: 14/09/2016

Sistema di giunzione a pavimento per giunti strutturali fino a 1000 mm di ampiezza, soggetti a movimenti fino a +/-950 mm, in strutture soggette a grandi movimenti come strutture con isolamento alla base (isolamento sismico) o alte, anche soggette a traffico di veicoli. Il sistema, a sezione rettangolare privo di alette laterali di sotto-pavimentazione e di viti in vista, è realizzato mediante carrello centrale rigido in alluminio zigrinato antiscivolo a vista e guarnizione armata laterale.


Motivazione:

Per la funzionale soluzione pensata per la protezione da azioni sismiche delle strutture a intenso traffico veicolare.

Categoria: Macchine, sistemi di sollevamento e attrezzature da cantiere

TS ASFALTI Pad. 25 Stand B/91 - C/90

Riscaldatore d'Asfalto ad Infrarossi

data lancio: 04/01/2016

Il macchinario offre un metodo economicamente efficace per le riparazioni dell’asfalto: il processo prevede una riparazione senza giunture ad un costo minore e più velocemente rispetto ai metodi tradizionali. Il riciclatore riscalda l’asfalto esistente sopra e attorno l’area di riparazione alla temperatura in cui l’asfalto può essere rilavorato, aggiungendo se necessario altro asfalto. Il risultato è una riparazione permanente e gradevole ottenuta riciclando l'asfalto preesistente.


Descrizione qualità ambientale
Con una quantità minima di asfalto nuovo o riciclato è possibile riparare buche e danni stradali, riducendo i costi di trasporto e/o l'uso di mezzi pesanti che emettono fumi ed emissioni inquinanti che possono essere pericolose per l'ambiente. Il macchinario non produce alcuna emissione se non il fumo derivante dall'alta temperatura a cui è sottoposto l'asfalto stesso.


Motivazione:

Per l’ottimizzazione nell’uso di materia prima, nei costi e nella tempistica di lavorazione in cantieri stradali.

BUNKER Pad. 25 Stand B/31 - C/30

Intonacatrice - S28 Urban Volta BUNKER

data lancio: 02/11/2015

La S28 Urban Volta della Bunker è la prima intonacatrice sul mercato mondiale alimentata da un blocco batterie ricaricabili. Potente, versatile e tecnologicamente all'avanguardia è in grado di pompare e spruzzare malte e intonaci tradizionali e speciali. Dotata di sensori di sicurezza e dispositivi brevettati per il confort dell'utilizzatore come l'attenuatore di polvere e il dispositivo Niagara system,la Urban rappresenta la risposta precisa alle esigenze di un cantiere moderno ed ecologico.


Descrizione qualità ambientale
L'alimentazione a batterie ne fa un prodotto unico, completamente ripensato ed adattato ai nuovi scenari per offrire confort in cantiere e rispetto per l’ambiente: • Zero emissioni. • Riduzione importante delle emissioni sonore e possibilità di lavorare all'interno, di notte ed in prossimità di ospedali e scuole. •Notevole abbattimento dei costi di funzionamento e manutenzione.


Motivazione:

Per l’innovativo sistema di alimentazione elettrica, coerente con le tendenze di un cantiere contemporaneo.

CTE Area 48 Stand B/11

Piattaforma autocarrata telescopica CTE B-LIFT 17E

data lancio: 11/04/2016

CTE B-LIFT 17E, versione “green” di CTE B-LIFT 17, raggiunge 16,6 m di altezza di lavoro, 11,3 m di sbraccio, 250 kg di portata massima. Il braccio è costruito con acciaio Strenx SSAB 2 mm di spessore. La “E” indica la versione ecologica con pacco batterie con più di 500 Ah che garantiscono da 1,5 a 2 ore continuative di lavoro e si ricaricano a motore acceso o elettricamente. È il mezzo ideale per operare in aree dove non sono permesse emissioni inquinanti o elevati livelli di rumorosità.


Descrizione qualità ambientale
Pacco batterie con più di 500 Ah che garantiscono da 1,5 a 2 ore continuative di lavoro e si ricaricano a motore acceso o elettricamente. CTE B-LIFT 17 E è il mezzo ideale per operare in aree dove non sono permesse emissioni inquinanti o elevati livelli di rumorosità.


Motivazione:

Per l’innovativo sistema di alimentazione elettrica, che garantisce un’ampia flessibilità d’uso e un’alta autonomia di lavoro.

Categoria: Software, prodotti e sistemi per la progettazione, la gestione del cantiere e la manutenzione dell’opera

TIMBER TECH Pad. 32 Stand B/49

TimberTech Buildings

Data prevista: 01/10/2016

Software dedicato alla progettazione strutturale di edifici in legno con struttura in XLAM o intelaiata (Platform frame) nato all’Università di Trento e sviluppato da TimberTech. Affidabile, semplice e rapido nell’utilizzo, costantemente ed automaticamente aggiornato, TimberTech Buildings è pensato per soddisfare tutte le esigenze della progettazione, dall’import DXF alla velocità di modellazione e all’export di relazioni in formato Word.


Motivazione:

Per la specificità verso la progettazione di edilizia in legno che lo rende un prodotto fortemente attuale.

CSPFEA Pad. 32 Stand A/126 - B/83

MIDAS Plant

data lancio: 03/10/2016

MIDAS Plant è un pacchetto di software CAE che garantisce interoperabilità, apertura agli standard IT, Qualità di Validazione, semplicità ed accuratezza delle fasi di Modeling & Simulation, efficienza e velocità nelle fasi di Check & Design; il tutto in un contesto congruente alle procedure PLM e BIM. MIDAS Plant permette di eseguire modellazione, analisi, check & design e detailing secondo numerosi Local Code, per arrivare al drafting e al reporting con una unica soluzione “one stop shop”.


Motivazione:

Per l’elevata funzionalità di prodotto nella progettazione integrata d’impianti.

CDM DOLMEN Pad. 32 Stand A/50

IS GeoMassi

data lancio: 05/10/2016

IS GeoMassi è il software che esegue il calcolo di caduta massi 3D su un versante con metodo Lumped Mass ibrido e analisi statistica. La morfologia del pendio viene importata tramite DTM. Il disgaggio può avvenire da nicchie puntiformi o lineari; dei massi si specificano densità, dimensione, velocità, ecc. I principali risultati sono: traiettorie, velocità, energie cinetiche, distanza di arresto dei massi; il progetto delle barriere paramassi in funzione dei livelli energetici SEL e MEL.


Motivazione:

Per il contributo fornito dal prodotto nella progettazione di sistemi di protezione del territorio.

ACCA Pad. 33 Stand A/1 - F/1

BIM Platform

Data prevista: 19/10/2016

La prima piattaforma elettronica BIM nata in Italia per razionalizzare le attività di progettazione secondo il Nuovo Codice degli Appalti e la norma UNI 11337. BIM PLATFORM è una piattaforma interoperabile a mezzo di formati aperti, che non limita la concorrenza tra i fornitori di tecnologie e il coinvolgimento di specifiche progettualità tra i progettisti. Le Stazioni Appaltanti possono utilizzare la piattaforma per le nuove opere nonché per interventi di recupero, riqualificazione o varianti


Motivazione:

Per il contributo nello sviluppo e implementazione delle attività di progettazione integrata BIM.

HSBCAD ITALIA Pad. 26 Stand A/22

hsbrevit

data lancio: 19/10/2016

hsbcad ha da tempo avviato un programma di sviluppo su base Revit della sua applicazione per le strutture in legno. Nella App-Store di Autodesk è ora disponibile come freeware la prima versione di hsbrevit, limitata nel numero di aste e lavorazioni. Prossimamente verranno implementate tutte le funzioni già disponibili in hsbcad su base Autocad. È tuttavia già possibile esportare, senza alcun problema, i dati di taglio e lavorazione alle macchine CNC maggiormente diffuse sul mercato.


Motivazione:

Per lo sviluppo di sistemi di progettazione di strutture in legno.

STR - Gruppo TeamSystem Pad. 33 Stand C/30 - D/31

STR Vision Teamwork

data lancio: 22/09/2016

STR Vision Teamwork è il sistema di Online collaboration pensato per la gestione di progetti che coinvolgono grandi team di lavoro sia nella fase di Progettazione, che nella fase di Costruzione, offrendo una serie scalabile di funzionalità. STR Vision Teamwork è strumento a supporto della documentazione e delle ispezioni di cantiere, infatti permette di programmare i controlli periodici di ispezione finalizzati a controlli di Qualità, Sicurezza, Ambiente e Salute.


Motivazione:

Per il contributo dato al miglioramento nelle attività di design team e di progettazione integrata tra specialisti.

Categoria: Strumenti di misura e prova, sistemi di telerilevamento e monitoraggio, droni

MICROGEO Pad. 25 Stand A/81 - B/76

Beecopter

data lancio: 01/04/2016

Il quadricottero di peso inferiore ai 250 gr per uso fotogrammetrico. Dimensioni e pesi: mm L 160 x P 160 A 100 248 gr; autonomia di volo 10/12 minuti; fotocamera a 12 megapixel con sensore 1/2,3”; elettronica impermeabilizzata; fotogrammetria territoriale da drone (DTM, DEM, ortofoto). Campi di utilizzo: Urban Mapping. Gis e cartografia. Ispezioni reti elettriche. Pubblica sicurezza.


Motivazione:

Per l’innovazione finalizzata alla riduzione delle dimensioni d’ingombro del dispositivo.

MICROGEO Pad. 25 Stand A/81 - B/76

AeromaX4

Data prevista: 30/09/2016

Aeromax è stato progettato e sviluppato in esclusiva per Microgeo, al fine di poter proporre nel settore del rilievo topografico e architettonico un sistema affidabile e sicuro per la ripresa di immagini aeree ed il conseguente uso ai fini Fotogrammetrici di esse. •Peso entro i 4 kg incluso payload. •25 minuti di volo. •Fotocamera da 24Mp. •3DF Zephyr Aerial• Eliche in legno• Predisposto al cambio di sensori• Resistenza al vento 30km/h•Protezione agenti atmosferici.


Motivazione:

Per l’innovazione finalizzata a consentire un sistema affidabile e sicuro per la ripresa di immagini aeree.

NOVATEST Pad. 25 Stand C/51

NOVO DR, Sistema per radiografia digitale portatile

Data prevista: 19/10/2016

Il Sistema portatile a raggi X NOVO DR è stato progettato per rispondere alle sfide del settore delle costruzioni. Le sue caratteristiche consentono l'identificazione e misurazione delle barre per cemento armato, tubi di plastica, cavi, spazi vuoti e tanto altro. Il sistema è facile da implementare, altamente portatile, funzionante a batterie, completamente wireless, robusto e semplice da utilizzare in tutte le condizioni atmosferiche e tuttavia fornisce immagini di qualità eccezionale.


Motivazione:

Per la grande versatilità di utilizzo e le potenzialità di ottimizzazione dei tempi di lavorazione in cantiere.

ITALGEIN Pad. 25 Stand A/67

Kolida Gnss S680P

data lancio: 01/10/2016

Il Gps più piccolo del mercato, Compatibile con tutte le reti presenti sul mercato, traccia tutte le costellazioni. Alta affidabilità.


Motivazione:

Per le ridotte dimensioni del prodotto unite a un’elevata flessibilità di utilizzo.

Categoria: Building, office and home automation

WI-COM SOLUTIONS/TELEGÄRTNER Pad. 33 Stand G/29

Distributore FO - TOC ODB 68

data lancio: 08/03/2016

TOC ODB 68 – PROTEZIONE FIBRA OTTICA AFFIDABILE ANCHE IN AMBIENTI DIFFICILI Wi-Com Solutions e Telegärtner presentano un versatile distributore IP68 per cablaggi FO. Che si tratti di infrastrutture di cablaggio per edifici o reti FTTH, comunicazioni mobili o applicazioni industriali, installazioni di sicurezza o smart grid, il compatto e versatile contenitore, stabile agli UV e IP68, protegge le connessioni in fibra ottica da acqua e polvere, per applicazioni sia indoor che outdoor.


Motivazione:

Per l’efficacia nella protezione dei punti cruciali delle reti di telecomunicazione.

DOOH.IT Pad. 33 Stand F/2 - G/1 Area System Integrator

D Loft - The stage for your business - Best Concept Design Progetto Office, NC Awards 2015

data lancio: 01/07/2015

Spazio innovativo a Milano per offrire servizi di comunicazione basati sull'allestimento personalizzato di digital experience immersive attraverso la creazione di una partner community high tech che condivide il valore dell'innovazione. In D Loft i clienti possono ospitare eventi interattivi, testare prototipi, costruire demo, fare networking e user experience in ottica smart. La metafora è quella del teatro digitale attraverso soluzioni AV pro integrate: video mapping, social wall, UC&C. ecc.


Motivazione:

Per l’innovativa idea di servizio finalizzata all’offerta di uno spazio interattivo e personalizzabile.

TAGLIABUE SISTEMI Pad. 33 Stand F/2 - G/1 Area System Integrator

Videoconfernce wall

data lancio: 22/09/2016

Parete attrezzata multimediale,soluzione personalizzabile, con fornitura in base alle specifiche esigenze di: parete spoglia senza tecnologie integrate, parete con tecnologie integrate a scelta: monitor,versione con due monitor da 55”, 65”, 72” e 82”; versione con monitor singolo da 65”, 72” e 82”; sistemi di videoconferenza, sistemi audio, PC, sistemi di controllo e gestione risorse con touch panel, posizionabile in qualsiasi ambiente senza particolari predisposizioni.


Motivazione:

Per l’elevata potenzialità della piattaforma, funzionale a diverse possibilità di utilizzo.

Categoria: Sistemi, tecnologie e prodotti per outdoor e impianti sportivi

PIETRANET Pad. 26 Stand A/132 White Marble for Building by IMM

SOLIDgravel

data lancio: 19/02/2016

SOLIDgravel™ è un pavimento facilmente percorribile e permeabile. Si risolvono i difetti del ghiaino libero, elimina la formazione della polvere, agevola la manutenzione. Lo strato di finitura superficiale è consolidato con SOLIDnet™. Questo permette alla ghiaia di NON muoversi rendendo facile la pulizia della pavimentazione anche con pulivapor o soffioni ad aria. La pavimentazione è indicata per viali, cortili, parcheggi e bordi piscina ottenendo superfici con effetti estetici di grande pregio.


Descrizione qualità ambientale
La pavimentazione favorisce il ciclo naturale dell'acqua grazie al suo alto coefficiente di drenabilità alimentando le falde acquifere, fonti principali di approvvigionamento degli acquedotti.


Motivazione:

Per il contributo alla realizzazione di ambienti sicuri, durevoli e permeabili all’acqua.

Categoria: Involucro trasparente, finestre, porte e finiture

EUROFINESTRA SAS DI ECOSISTEMA SRL Pad. 26 Stand B/116 SAIE3

FAARGO ZERO

data lancio: 01/12/2016

Serramento realizzato per essere installato esternamente a scomparsa nell'involucro opaco sui quattro lati e realizzato interamente in materiali naturali; legno/conglomerato di sughero e legno termovuoto trattato. Raggiunge un Uf=0,64 W/m2K (trasmittanza termica telaio) con uno spessore di 125mm; è in fase di certificazione come componente certificato per clima fresco temperato da Passive House Institute.


Descrizione qualità ambientale
Realizzato interamente in Italia, con materiali naturali, legno/sughero e legno termovuoto trattato da foreste PEFC o FSC. Garantisce una trasmittanza termica estremamente bassa, ottima per costruzioni passive.


Motivazione:

Per l’elevato standard prestazionale unito all’utilizzo di materiali naturali e certificati.