Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra   Cookies Policy    

12 Architetti Turchi incontrano i colleghi italiani a SAIE Smart House e presentano le loro opere all’Urban Center

Il 15 ottobre – presso l’International Room al pad. 25 – gli architetti turchi che hanno ospitato ad Ankara la conferenza ‘SAIE – Building the cities of the future’ – presenteranno le loro opere e incontreranno  i colleghi italiani per valutare possibili cooperazioni su progetti internazionali.

SAIE Smart House, col supporto dell’Ordine degli Architetti di Bologna, Creative Initiatives e Urban Center ha inoltre organizzato una mostra sull’Architettura Contemporanea Turca presso l’Urban Center di Bologna. “A dozen strokes from Turkey” Contemporary Turkish Architecture” . Dodici architetti turchi presentano le proprie opere e il lavoro che stanno svolgendo in un paese dinamico come la Turchia, che così viene raccontata da Celal Abdi Güzer professore a Middle East Technical University – Ankara “L’architettura contemporanea in Turchia dimostra di essere in una posizione ‘ in mezzo’, come lo è in geografia. La Turchia si trova ‘in mezzo’ tra est e ovest; ‘in mezzo’ tra differenti culture, religioni e linguaggi; così come ‘in mezzo’ tra benessere e povertà.  Come tale, la Turchia non solo rappresenta una pluralità culturale ma anche conflitti e contraddizioni. L’immagine urbana delle città Turche, la composizione architettonica degli edifici riflette questa eclettica pluralità e contraddizione”.
 

Guarda il programma dell’International Room

Guarda il programma dell’inaugurazione all’Urban Center