Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra   Cookies Policy    

Leila Araghian vincitrice dell'Aga Khan Award ospite di SAIE

La giovane progettista iraniana sarà ospite di SAIE il giorno 21 ottobre per presentare il progetto Tabiat Bridge e parlare di progettazione, produzione e installazione di strutture a membrana in Iran

Foto: Leila Araghian - Diba Tensile Architecture - Aga Khan Award for Architecture 2016 - progetto Tabiat Bridge di Tehran.
credits Mohammad Hassan Ettefagh

A pochi giorni dall'inizio di SAIE, vi proponiamo un approfondimento sulle tematiche internazionali che la manifestazione organizza per il pubblico.

 

Lo spazio di SAIE Internazional si conferma un luogo nevralgico dove ad espositori e visitatori sono offerti incontri B2B e seminari specializzati per facilitare i contatti delle aziende e dei professionisti italiani con i mercati emergenti. Si tratta di incontri e confronto senza intermediazione, rappresentanza qualificata degli attori istituzionali, associativi, finanziari e imprenditoriali a livello internazionale. In collaborazione con ICE e UnionCamere Emilia-Romagna, durante i giorni di manifestazione sono previsti quest’anno incontri B2B con le delegazioni provenienti da Afghanistan, Algeria, Croazia, India, Iran, Marocco, Tunisia e paesi dell’area del Golfo Persico.

 

Il 21 ottobre, in occasione del terzo giorno di SAIE 2016, SAIE International propone un convegno dal tema Innovazione, sostenibilità e paesaggio: le scelte architettoniche di due giovani progettisti iraniani.

 

LEGGI L'ARTICOLO