Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra   Cookies Policy    

Ristrutturazione e riqualificazione driver dell’economia. Le tematiche saranno affrontate al SAIE SMART HOUSE

12 Oct 2015

(ilqi.it) - Bologna • Ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici rappresentano due scommesse per l’immobiliare italiano e proprio su questi due temi si focalizzerà l’edizione 2015 di SAIE, il Salone dell’edilizia italiana, che si svolgerà dal 14 al 17 ottobre alla Fiera di Bologna. Sul territorio nazionale ci sono circa 13,6 milioni di fabbricati da recuperare e per rispettare il piano strategico dell’UE 2050 il nostro Paese dovrebbe ristrutturare 1.500 abitazioni al giorno. Cifre che mostrano come la riqualificazione, potenzialmente, possa essere il più potente driver dell’economia italiana dei prossimi anni. Fondamentale però deve essere l’impegno in questo senso da parte di tutti gli operatori della filiera delle costruzioni e del real estate, alla luce anche della richiesta dell’Europa di avere entro il 2020 solo case a energia quasi zero. Questo significa che le case in costruzione e in ristrutturazione dovranno rispettare requisiti ben precisi, di efficienza energetica e di sostenibilità, e di conseguenza essere realizzate fin da ora con un occhio rivolto al futuro. http://www.ilqi.it/newsletter/8/2015-10-12?textonly=1



« TUTTA LA RASSEGNA STAMPA